La salute delle articolazioni

Farmacia Sempione Dottor Colombo Riccardo

Le articolazioni sono una parte importante del nostro corpo ed ecco perché è necessario preservare la loro salute. Infatti non è raro che alcuni problemi cronici possono, in futuro, interferire con la nostra vita normale e diventare, inevitabilmente, invalidanti. Scopriamo come prendercene cura.

Articolazioni: le protagoniste del movimento

Il nostro apparato scheletrico è composto da ossa connesse tra di loro grazie alle articolazioni. Queste ultime sono strutture che agevolano il movimento ma, nel corso degli anni, sono soggette al naturale deterioramento. Ciò è imputabile a processi degenerativi ma anche alcuni traumi che, come possiamo capire, creano un disagio a livello di mobilità.

Per prevenire problematiche legate alle articolazioni è essenziale fare molto movimento e, quindi, svolgere una vita attiva, fare attività sportiva. Ma come identifichiamo le articolazioni? In spalle, polsi, ginocchia e dita delle mani. Queste, giornalmente, vengono sottoposte a sollecitazioni continue che danneggiano tessuti e membrane che le rivestono.

Qual è il compito delle articolazioni? Di sicuro agevolare il movimento ma anche evitare che le ossa possano sfregarsi tra di loro. Quindi, con il passare degli anni, la loro funzionalità cambia e provoca una riduzione della normale mobilità. Non è raro ricadere anche in gravi patologie degenerative come l'osteoartosi. In tal caso sarà necessario l'aiuto di un medico specialista e della nostra farmacia di fiducia.

Articolazioni: i fattori che influiscono sulla degenerazione

Quando si parla di degenerazione delle articolazioni è bene valutare i fattori di rischio più importanti.

Prima di tutto bisogna pensare all'età. Infatti il processo di degrado e poi rigenerazione, ovviamente, si rallenta con il passare degli anni e la cartilagine si riduce fino a provocare il tanto temuto sfregamento delle ossa. Ciò causa dolore e anche una certa riduzione nei movimenti. Tale problema può presentarsi nelle donne che si affacciano alla menopausa ma anche gli uomini non ne sono esentati.

Ad influire sulla salute delle articolazioni è l'obesità. A farne le spese sono le ginocchia che devono supportare il peso corporeo in sovraccarico ma non solo. Possono soffrire di tali problemi anche coloro che fanno vita sedentaria, oppure, chi sposta in continuazione carichi pesanti.

Attenzione anche all'attività sportiva. Non è detto che questa faccia sempre bene, infatti, si consiglia di non esagerare e di non svolgere attività che richiedono il sollevamento pesi. A ciò dobbiamo aggiungere un'alimentazione non corretta che influisce sulla capacità di rigenerare tali strutture nel corso del tempo. In tal caso è bene chiedere consiglio su come potenziare la struttura articolare presso la nostra farmacia di fiducia.

Articolazioni: come preservare la loro salute

Per preservare la salute delle nostre articolazioni, nel tempo, è importante mantenere sempre uno stile di vita sano, fare una buona quantità di attività fisica e non trascurare l'alimentazione.

La dieta è un aspetto essenziale. In farmacia troveremo la possibilità di farci consigliare da un nutrizionista, quindi, comprendere quali sono gli alimenti che fanno bene al corpo. Di sicuro bisogna aumentare l'apporto di proteine nobili con amminoacidi utili per il corretto nutrimento. Si tratta di sostanze che il corpo, naturalmente, non sintetizza e per tale motivo vanno introdotte esternamente.

Un esempio di cibi utili per le articolazioni? Tutto ciò che contenga grassi buoni, omega 3 e vitamina D. Il salmone, in questo caso, è utile al nostro scopo. Infatti contiene sostanze nobili per l'organismo. Da non sottovalutare la verdura, i legumi e, soprattutto, l'acqua. Ovviamente bisogna aumentare l'apporto di sostanze utili attraverso integratori specifici in grado di preservare la salute di questi elementi.

Ad una corretta alimentazione è importante unire anche l'attività fisica. Quindi si consiglia di svolgere ginnastica posturale, attività acquatiche o una semplice camminata. Grazie a questi consigli sarà possibile posticipare, nel tempo, il momento in cui le articolazioni inizieranno a dare qualche problemino e, ovviamente, gestire al meglio i dolori.