Come prendersi cura della pelle proteggendosi dai raggi solari

Farmacia Sempione Dottor Colombo Riccardo

Le vacanze sono ormai alle porte. Qualsiasi sia la tua destinazione è importante schermare adeguatamente la pelle dai raggi solari per evitare irritazioni, scottature o eritemi. In commercio trovi creme protettive di diversi formati e marche, dotate di straordinarie formule per regalare un'abbronzatura sana ed omogenea, ma non tutte sono adeguate al fototipo.

Solari in Farmacia: una protezione per ogni fototipo

Il sole è fonte di vita ed è alla base di tutti i processi biologici della Terra. Stimola la sintesi della vitamina D, migliora il metabolismo cellulare, aiuta a prevenire il rachitismo e l'osteoporosi. Attenua i sintomi delle patologie di tipo batteriologico come la psoriasi e le dermatiti atopiche. Tuttavia, un'esposizione troppo prolungata ai raggi solari e senza le dovute protezioni può rivelarsi dannosa per la pelle degli adulti e soprattutto dei più piccini. Scegli il solare in base al fototipo di tutta la famiglia. Le pelli molto chiare e quelle delicate dei bambini richiedono un fattore di protezione abbastanza alto, come un 50+. I solari con fattore di protezione da 15 a 25 sono perfetti per pelli sensibili o tendenti all'olivastro, mentre quelli da 6 a 10 per pelli già abbronzate e scure.

Protezione al mare, in montagna e in piscina: i consigli della Farmacia

La prevenzione è importante per proteggere te e la tua famiglia dai raggi solari durante le vacanze, qualsiasi sia la vostra destinazione. In Farmacia trovi anche dei prodotti preparatori che permettono di esporti ai raggi solari senza troppi rischi. Ricchi di sostanze antiossidanti, preservano la pelle da possibili scottature, intolleranze solari ed eritemi, fenomeni che si verificano al mare, in montagna e in piscina. Ad alta quota, infatti, i raggi UV sono più dannosi perché scarseggiano i filtri atmosferici. In piscina, invece, i trattamenti chimici dell'acqua possono enfatizzare l'azione del sole.

Scherma regolarmente il derma con solari e cosmetici specifici, ma non dimenticare di fare attenzione anche all'alimentazione. Prediligi cibi contenenti betacarotene. La provitamina della famiglia dei carotenoidi ha azione antiossidante, previene la formazione dei radicali liberi, riduce l'invecchiamento cellulare e quindi cutaneo. Previene le scottature mantenendo più a lungo l'abbronzatura. Gli alimenti che contengono più betacarotene sono:

- melone

- albicocche

- papaia

- pesche

- bietole

- spinaci

- verdure di colore rosso e arancione, come peperoni e carote.

Assumi regolarmente questi cibi prima e durante l'esposizione ai raggi solari. In alternativa, puoi ricorrere a degli integratori alimentari a base di betacarotene e melanina, acquistabili in Farmacia. Ricorda di proteggere anche il viso e le aree più delicate del corpo come il décolleté.

Scegli la crema protettiva più adeguata al tuo fototipo facendo attenzione ad acquistare un prodotto che sia dermo-compatibile, che non contenga sostanze chimiche e nocive per la pelle. Un buon solare dovrebbe essere anche ecocompatibile e non avere tracce di nichel oppure di parabeni, dannosi per l'ambiente. Deve avere una texture fluida e leggera che sia resistente all'acqua e lasci traspirare adeguatamente la pelle. Inoltre, deve avere una particolare formula anti-età, in modo da non alterare la naturale tonicità della pelle.

Per lenire, idratare e decongestionare la pelle afflitta da scottature, utilizza dei prodotti naturali a base di aloe vera.

In conclusione, una scarsa protezione può comportare la formazione di iperpigmentazioni, maggiormente visibili alla scomparsa dell'abbronzatura. In base alla tipologia di macchia, è possibile ricorrere a dei trattamenti depigmentanti suggeriti direttamente dal dermatologo di fiducia.